workshop con ester botteri

La Sobada

MASSAGGIO & AUTO-MASSAGGIO TERAPEUTICO
DELLA TRADIZIONE MESOAMERICANA

Nuova data!
16 & 17 maggio 2020 + giornata facoltativa 15 maggio

18 & 19 aprile 2020 + giornata facoltativa 17 aprile Sold Out!

5 & 6 ottobre 2019 + giornata facoltativa 4 ottobre Sold Out!

dalle 09:30 alle 17:30

Milano • sede in via di definizione

in collaborazione con L’Oasi delle Madri e Tenda Rossa delle Donne

Workshop curato e condotto da Ester Botteri,
Doula, Antropologa della Nascita e attivista per i diritti riproduttivi

La Sobada o massaggio Maya è un massaggio della tradizione messicana, eseguito dalle parteras (ostetriche tradizionali), utilizzato da sempre in centro-sud America al fine di curare e accompagnare il percorso di ogni donna verso la maternità o semplicemente verso la trasformazione, la guarigione o la crescita.
Il percorso qui proposto si organizza in un “itinerario corporale” dove, attraverso la pratica guidata, si darà la possibilità di apprendere tecniche di auto-massaggio (essenziali per l’auto-conoscimento del proprio corpo e del proprio utero) e massaggio sobada. Nello specifico, ci si concentrerà sulle tecniche di massaggio che contribuiscono alla “apertura” del corpo, con il fine di accompagnare la donna nel re-equilibrio di disturbi specifici – ovaio policistico e micropolicistico, cicli dolorosi, flussi scarsi/amenorrea, cicli irregolari, determinate problematiche di concepimento – e nelle fasi della menopausa e del post parto.

Si tratta di un seminario pratico – svolto attraverso esercitazioni a coppie – corredato da un apparato teorico basato sui principi della cosmo-visione mesoamericana, sui fondamenti dell’ostetricia tradizionale e sui principi della ginecologia naturale.
L’obiettivo è quello di fornire un’occasione di auto-esplorazione e una serie di tecniche di riequilibrio dei disturbi sopra citati.

Il corso di due giornate è rivolto a un massimo di 25 partecipanti: ostetriche, medici, infermier*, doule, operatrici e operatori della nascita, fisioterapist* e osteopat* che si dedicano (anche) a gravidanza e post-parto, donne (NON in stato interessante).
Sarà tenuto da Ester Botteri che oggi vive e lavora in Messico dove, da anni, ne approfondisce e rielabora il patrimonio tradizionale di tecniche e saperi al servizio delle donne e della madri.

I principali temi in programma
✔ Ascolto corporeo attraverso diverse tecniche di manipolazione della tradizione messicana. L’auto-conoscimento e la pratica manuale sono la base per incorporare una serie di tecniche che permettono successivamente di lavorare su altre persone.
✔ Tecniche di trattamento e pulizia del tratto digestivo (digestione e fertilità sono strettamente collegate). È importante massaggiare, pulire e garantire l’omeostasi di tutto il tratto digestivo prima di trattare qualsiasi problema dell’apparato riproduttivo.
✔ Trattamento di “apertura” del corpo con massaggio sobada con il fine di accompagnarlo verso un re-equilibrio olistico dell’apparato riproduttivo. La tecnica si basa sull’uso tradizionale del massaggio coadiuvato dalle tecniche di ginecologia naturale, le quali accompagnano la parte emozionale. Permettere che il corpo “si apra” e si riscaldi fa sì che le energie, che spesso si convogliano in un’unica zona, possano fluire e concentrarsi nell’utero, così da assecondare e sostenere un movimento di auto-regolazione rispetto a particolari disturbi quali: ovaio policistico e micropolicistico, cicli dolorosi, flussi scarsi/amenorrea, cicli irregolari, determinate problematiche di concepimento.
✔ Tecniche di massaggio sobada per la menopausa e il post parto per aiutare le donne a stabilizzarsi e a (ri)trovare il proprio centro.

Quali sono le tecniche tradizionali usate?
• Massaggio addominale
• “Apertura” del bacino
• Ricerca del cosiddetto pulso o tiptè
• Massaggio canali energetici (secondo la medicina maya)
• Pulizia intestino
• Regolazione rene e timo
• Digitopressione / uso della moxa

Organizzazione ore apprendimento in aula e tirocinio:
✔ 16 ore di apprendimento pratico in aula (24 nel caso si partecipi anche alla giornata facoltativa del 15 maggio);
✔ dispensa completa di tutti i materiali teorici che completeranno la parte pratica;
✔ 6 ore (minimo) di tirocinio* da realizzare privatamente o presso centro/struttura per mettere in pratica le conoscenze acquisite;
✔ piccola tesina da redarre alla fine del tirocinio (max 8 pagine) dove si metta in luce l’esperienza realizzata e le conoscenze acquisite;
✔ supervisioni (massimo 2) via Skype con l’insegnante da un’ora ciascuna per coprire eventuali dubbi rispetto alla pratica.

Il tirocinio dovrà essere realizzato entro 6 mesi dalla fine del seminario.

*Il tirocinio è un’occasione concreta e qualificante per mettersi in gioco e poter da subito prendere confidenza con le competenze acquisite. Dalle esperienze finora realizzate si è dimostrato un modo molto efficace per avviare un nuovo percorso e/o integrarlo nella propria professione.

Verranno forniti una dispensa e, in chiusura, un attestato di partecipazione con evidenziate le competenze acquisite.

► Venerdì 15 maggio 2020 (9:30/17:30) ~ giornata facoltativa
Il Rebozo. Tecniche di apertura del corpo: concepimento e gravidanza.

È possibile registrarsi anche solo a questa singola giornata

La formazione del weekend sarà preceduta da un approfondimento facoltativo di una giornata, anch’esso di natura teorico-pratica e finalizzato a trasmettere tecniche di lavoro con Rebozo in apertura del corpo: per riscaldare il corpo dal concepimento fino alla preparazione al parto.

Questa giornata è focalizzata all’apprendimento di tecniche con Rebozo (posizioni e movimentazioni), in particolare dedicandoci alla parte dell’apertura del corpo a partire dal concepimento, dove è necessario predisporre il corpo all’apertura e all’accoglimento, fino alla gravidanza (ultimo trimestre) in preparazione al parto, dove le tecniche di apertura sono utili nel “agevolare” il successivo processo di parto o semplicemente accompagnare il processo fisiologico degli ultimi mesi della gravidanza, con il fine di permettere che il bambino si predisponga ad assumere la giusta posizione.
Le pratiche illustrate da Ester Botteri, esercitate a coppie, appartengono alla tradizione messicana.

Quali sono le tecniche usate?
• Tecnica con Rebozo di apertura
• Tecnica con Rebozo come strumento di accompagnamento durante gli ultimi 3 mesi della gravidanza
• Tecnica con Rebozo come strumento per agevolare i processi fisiologici del parto

Questo corso di una giornata è rivolto a un massimo di 25 partecipanti: ostetriche, medici, infermier*, doule, operatrici e operatori della nascita, fisioterapist* e osteopat* che si dedicano (anche) a gravidanza e post-parto, donne (NON in stato interessante).
Verranno forniti una dispensa e, in chiusura, un attestato di partecipazione con evidenziate le competenze acquisite.

★ L’insegnante
Ester Botteri, Infermiera pediatrica, Insegnate di Yoga Ratna, Doula e Antropologa, la cui specializzazione si è focalizzata sul campo della nascita e del post parto secondo le prospettive di diverse culture, fino a portarla a svolgere un campo di ricerca in Messico sui segreti e le potenzialità del femminile nel parto e non.
Attualmente vive in Messico, lavora con diverse ostetriche tradizionali, tra cui Angelina Martinez Miranda.
Contributor per Donna & Donna, il Giornale delle Ostetriche (Casa Editrice SEAO).

✎ Per iscriversi (entro il 31 marzo 2020): esterbotteri91@gmail.com
Richiedere il modulo di iscrizione via mail e inviarlo compilato assieme alla notifica del pagamento della quota di caparra (info@oasidellemadri.it in copia).
Le istruzioni per il versamento sono riportate sul modulo stesso.

ⒾⓃⒻⓄ
Per chiarimenti e info sui costi:
Ester Botteri: 335 1458423 (solo WhatsApp) o esterbotteri91@gmail.com
Arianna De Micheli: 331 8675048 o info@oasidellemadri.it

Formule di partecipazione
– Solo weekend 16 & 17 maggio
– Solo venerdì 15 maggio
– Pacchetto 3 giornate

E ᴬ ᴿ ᴸ Y  B ᴵ ᴿ D ! !
Chi invia la notifica del pagamento del deposito assieme al modulo di iscrizione compilato entro il 14 gennaio 2020 gode di una quota di partecipazione (weekend, venerdì o pacchetto 3 giornate) sensibilmente scontata.

Il contributo per la partecipazione include la revisione della tesina e fino a 2 supervisioni via Skype di un’ora ciascuna.

Torna a L’Oasi delle Madri